Comitato Genitori IsArt

Genitori Consapevoli IsArt, IV edizione, a.s. 2021/2022

Genitori Consapevoli IsArt, IV edizione, a.s. 2021/2022

Un pezzo di strada da percorrere insieme ad altri genitori di adolescenti del liceo artistico Arcangeli con le modalità tipiche della nostra tradizione filosofica, da Socrate ad oggi. “Sii il cambiamento che vuoi vedere nella società” è il leit motiv che ha orientato questi quattro anni di buone pratiche, ispirati da Marianella Sclavi con la sua arte di ascoltare, Thomas Gordon e il suo intramontabile “Genitori efficaci”, Edward Bach e i suoi Fiori come cura gentile di sé e degli altri in senso lato, Haim Omer e la resistenza non violenta di Gandhi applicata all’educazione dei figli e tanti tanti altri che si sono prodigati per un mondo migliore a partire dalla trasformazione di sé.
Appena possibile riprenderemo gli incontri “Genitori consapevoli IsArt”.
Chi volesse saperne di più può scrivere a [email protected] e chiedere di essere inserito/a nella mailing list.
Grazie e a presto,
Laila Campobasso, referente progetto del comitato genitori: “Genitori consapevoli IsArt”.

N.B. approfitto per segnalare:

tre incontri-gratuiti e on line-molto interessanti ai quali parteciperò senz’altro. Per iscrizioni: https://forms.gle/kFm9dF2ohAQgbox8A

Anche se il titolo attirerà particolarmente i genitori di figli con bisogni educativi speciali i contenuti sono estremamente utili per tutti, anche perché viviamo in un periodo in cui tutti ormai avrebbero bisogno di un’attenzione speciale.

Riprenderemo presto i nostri incontri “Genitori Consapevoli IsArt” e uno di questi lo dedicheremo a “La Resistenza non violenta”, un approccio innovativo ai problemi comportamentali e psicologici di ragazzi e adolescenti. Perciò, se qualcuno avesse voglia di leggere questo libro o di partecipare al primo degli incontri suggeriti qui di seguito potrà dare un ancor più prezioso contributo al nostro crescer insieme come gruppo. 

Laila Cb

Gentili famiglie,
il progetto Bes Friends di Archilabò procede e inaugura una nuova azione dedicata alle competenze genitoriali e degli adulti in generale. Sperando di fare cosa gradita, condividiamo la presentazione e l’invito a partecipare.

💥Nasce Lo Spazio Genitori di Bes Friends!Incontri di confronto, discussione e dialogo dedicati a genitori di studentesse e studenti che frequentano le scuole secondarie di 1° grado.
Scopriamo insieme come supportare e accompagnare le nostre ragazze e i nostri ragazzi in una fase così delicata e complessa come l’adolescenza, accompagnati dalla dott.ssa Martina Caiulo, psicologa esperta in Neuroscienze e da Sara Casale, direttrice del Centro Ampia ed esperta di apprendimento in età evolutiva.
Gli incontri sono gratuiti e si svolgeranno in modalità online, di seguito il programma e il link di iscrizione 👇📌28 ottobre | ore 17:30 Genitorialità: il concetto di “Nuova autorità” L’incontro affronterà il modello dello psicologo israeliano Haim Omer basato sulla resistenza non violenta (2011) che trova applicazione in svariati contesti familiari, scolastici e di comunità. Al giorno d’oggi l’autorità non viene riconosciuta a-priori a chi ricopre una posizione di rango maggiore e quelle che un tempo venivano considerate prassi comuni dell’educazione non sono attualmente efficaci né accettabili. Questo è accaduto perché la nostra società è cambiata e con essa si è trasformato il rapporto educativo che si stabilisce tra genitore-figlio.
La nuova autorità si basa:

  • sull’autocontrollo rispetto al controllo;
  • sulla presenza genitoriale rispetto al potere genitoriale;
  • su una rete di sostegno piuttosto che su una rigida gerarchia;
  • sulla pazienza piuttosto che sulla minaccia;
  • sulla resistenza non violenta piuttosto che sulla forza fisica;
  • sulla trasparenza piuttosto che sulla segretezza.

📌11 novembre | ore 17:30Intelligenza emotiva offline e online Con il termine “Intelligenza emotiva” si fa riferimento alla capacità di identificare le emozioni, comprenderle e gestirle per affrontare meglio la vita e le sue sfide. Le emozioni hanno permesso, nel corso dell’evoluzione, l’adattamento dell’essere umano e si sono rivelate funzionali per la sua sopravvivenza. Ma cosa accade quando la complessità del nostro mondo emotivo interiore incontra e si scontra con i social media
L’incontro si propone di:
– offrire una panoramica generale sulle emozioni sia quando siamo offline, nella nostra vita reale e quotidiana, sia quando siamo in rete dove, come vedremo, non tutte le emozioni sono accettate;
– supportare i nostri figli nel diventare emotivamente intelligenti.

📌16 dicembre | 17:30Sviluppo, affettività e sessualitàLa preadolescenza e l’adolescenza sono periodi particolari dello sviluppo in cui non si è più bambini ma neanche adulti. Questi stadi della crescita comportano una serie di modificazioni fisiche e psicologiche. Al giorno d’oggi, nell’epoca di Internet, le informazioni corrono veloci con il rischio di dipingere la realtà dell’affettività e della sessualità in modo distorto. I ragazzi e le ragazze non hanno ancora gli strumenti necessari per interpretare le informazioni esterne e a volte parlare di sessualità con i propri figli è difficile.
In questo incontro verranno approfonditi gli aspetti teorici dello sviluppo psicologico, fisico e sessuale della preadolescenza e dell’adolescenza e rifletteremo su come i genitori possano intervenire per comunicare con i loro figli e fornirgli le conoscenze necessarie per affrontare l’argomento della sessualità in serenità e in modo naturale.

*Tutti gli incontri prevedono uno spazio riservato alla discussione di gruppo, alla condivisione di riflessioni e ai quesiti dei genitori.
👉ISCRIVITI: https://forms.gle/kFm9dF2ohAQgbox8A Il percorso, a cura di Archilabò, è organizzato nell’ambito del progetto “Bes Friends”, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna – “Contributi a sostegno di interventi rivolti a preadolescenti, adolescenti e giovani” | L.R. 14/2008 | DGR n. 983/2020.
Vi aspettiamo numerosi!
Sara Casale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.